To be team: creiamo squadre davvero forti!

Team Coaching? se è creativo e sviluppa energia creativa, SI’, ci piace!

Mettiamoci in gioco non solo con competenze tecniche e pratiche, ma con ogni nostro talento personale! To be team - essere squadra – è un percorso che incoraggia i partecipanti ad instaurare un clima di forte fiducia e collaborazione, aiuta a creare nuove proficue relazioni e mostra come raggiungere individualmente ed in gruppo obiettivi gratificanti. Attraverso tecniche teatrali, attività proprie della danza e spunti presi in prestito dalle arti grafiche rafforziamo il nostro essere “gruppo” e svegliamo o ri-attiviamo anche la nostra creatività, scoprendoci capaci di formulare ipotesi, risposte e soluzioni tutte nuove e nuove possibilità.

Per maggiori informazioni leggi il volantino allegato: TO BE TEAM

Team Coaching by Energia365

Team Coaching by Energia365

Team Coaching by Energia365

Team Coaching by Energia365

facebooktwittermailby feather

Energia Reattiva 2016 – Le nuove penali

Il 2016 sta velocemente arrivando e tra le tante novità che riguardano il mondo dell’energia una in particolare non ha avuto tra i clienti con cui parliamo quotidianamente l’attenzione che invece meriterebbe: le nuove penali per Energia Reattiva. Continue reading

facebooktwittermailby feather

Come capire una bolletta: energia elettrica /4

USO DELLE RETI

Stiamo arrivando verso la fine di questo percorso e oggi tocchiamo un argomento apparentemente semplice, ma spesso insidioso e che ancora non è chiaro a tutti: l’uso delle reti o servizi di rete.

Partiamo da un principio: l’energia elettrica non arriva a casa nostra o nelle nostre aziende per caso, ma qualcuno la deve trasportare e questo ha un costo che deve essere remunerato. In Italia il servizio di trasporto e distribuzione dell’energia elettrica non è soggetto a libero mercato, ma è regolamentato da precise norme stabilite dall’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI). Questo aspetto può sembrare poco moderno, ma rispetto ad altri paesi in cui tale servizio è sottoposto alle leggi di mercato, in Italia non si sono avuti episodi eclatanti di blackout o disservizi evidenti. Tutto è migliorabile ovviamente, ma in linea di massima la situazione è abbastanza sotto controllo.

Continue reading

facebooktwittermailby feather

Come capire una bolletta: energia elettrica /3

DISPACCIAMENTO

L’energia elettrica non è immagazzinabile a potenze troppo elevate. In realtà non è più vero; sono da qualche anno allo studio e in fase di realizzazione da parte di Terna alcuni sistemi che permettono di accumulare energia elettrica in determinate situazioni (http://www.terna.it/default/Home/AZIENDA/chi_siamo/Terna_Storage.aspx), senza dimenticare che grazie alle centrali di pompaggio è possibile accumulare di notte dell’acqua in un bacino superiore per poi utilizzarla di giorno quando serve per produrre energia elettrica. Una vera e propria “batteria ecologica” :-) (http://www.enel.it/it-IT/eventi_news/news/lidroelettrico-enel-una-batteria-ecologica-per-la-sicurezza-della-rete/p/090027d98241be44)

Continue reading

facebooktwittermailby feather

Come capire una bolletta: energia elettrica /2

Continuiamo il nostro percorso verso una fattura di energia elettrica più chiara.

SERVIZI DI VENDITA

Sono l’unico capitolo di spesa su cui possiamo realmente intervenire nel libero mercato, in quanto contiene il costo della materia prima (energia elettrica) che varia in base al mercato stesso e alle scelte commerciali dei vari fornitori, ed eventuali servizi aggiuntivi.

Continue reading

facebooktwittermailby feather

Le perdite di rete, queste (S)consciute

Nelle fatture di energia elettrica del libero mercato spesso è presente la voce “perdite di rete”. Ma cosa sono queste “perdite”?

Se qualche pseudo consulente e/o agente vi dice di rivolgervi al vostro elettricista è giunto il momento di cambiare consulente o agente: le perdite di rete infatti sono qualcosa di fisiolgico. Vediamo perché.

Continue reading

facebooktwittermailby feather

Come capire una bolletta: energia elettrica /1

Iniziamo a parlare di energia partendo dalla fine: l’odiosa bolletta che tanto fa penare i clienti e noi consulenti.

Iniziamo facendo una premessa: non abbiamo la pretesa di essere esaustivi né di far diventare i nostri lettori esperti di energia con un post. Come diceva un famoso sommelier italiano ai propri allievi: “non è importante che tutti vuoi sappiate riconoscere singolarmente  ogni profumo presente in un bicchiere di vino, ma è necessario che almeno sappiate riconoscere i difetti“.

Continue reading

facebooktwittermailby feather